Console da gioco: le migliori tipologie di console portatili.

Le console da gioco sono probabilmente una delle richieste più fatte da bambini e ragazzini quando si trovano a chiedere un regalo. In commercio possiamo trovare davvero tantissimi tipi di console da gioco, tra cui dobbiamo fare una distinzione essenziale: quella tra i modelli di tipo fisso e quelli di tipo portatile. Oggi ci soffermeremo sulle console da gioco portatili, quei modelli cioè che sono facilmente trasportabili in quanto caratterizzate da una struttura che contiene in sè sia schermo che comandi per giocare. Questi modelli di console sono perfetti per chi vuole poter portare la sua console anche quando si sposta, e in effetti queste console, essendo un unico pezzo che viene alimentato a batteria e che si può quindi portare sempre con sè. Volete qualche esempio di console da gioco portatili? Abbiamo Nintendo, PlayStation Vita, Game Boy e anche

Termoconvettori elettrici a convezione, pro e contro

Scegliere un termoconvettore elettrico è un modo semplice e conveniente di riscaldare casa, quando i termosifoni dell’impianto domestico non bastano o sono assenti. I termoconvettori distribuiscono il calore in ogni angolo della stanza, riuscendo a riscaldare anche grandi spazi se di grossa taglia e con motore potente, sfruttando il principio della convezione naturale che permette il riscaldamento dell’aria fredda filtrata dalla griglia del dispositivo mediante una resistenza elettrica che la ridistribuisce in salita in modo rapido e uniforme. Rispetto al sistema di irraggiamento, i sistemi di riscaldamento a convezione riescono a riscaldare più in fretta una stanza, anche di grandi dimensioni. Proprio per questo i moderni termoconvettori sono una soluzione molto gettonata soprattutto in ambienti vissuti in modo stabile dagli occupanti, che necessitano di un comfort termico prolungato e costante.

Ci sono, però, anche degli svantaggi da segnalare, fra cui

Scanner piani per foto e documenti, formati e valori di risoluzione

Per quanto la varietà degli scanner in commercio sia ragguardevole, in grado di scannerizzare libri, diapositive, biglietti da visita e molto altro, la maggior parte dei clienti acquista modelli piani per immagini e documenti. Questo tipo di scanner si avvale di pianali che possono essere di misure diverse. Di che formato possono essere per potersi regolare meglio nell’acquisto? La scelta della dimensione del pianale nell’acquisto di uno scanner può essere un fattore apparentemente trascurabile, ma così non è. Infatti, bisogna considerare che la maggior parte degli apparecchi in commercio a superficie piana sono concepiti per scannerizzare documenti di formato non superiore ad A3 (il doppio di un foglio A4) e ciò potrebbe rivelarsi un problema per chi necessita di scannerizzare documenti di misure superiori. Si possono trovare in commercio anche scanner con ‘letti’ più grandi, pur dovendo sacrificare più spazio

Aspirabriciole Black & Decker o Dirt Devil: qual è il migliore? Sfida fra titani

È un po’ la storia della montagna che ha partorito il topolino. Di fronte a brand storici e accreditati come Black & Decker e Dirt Devil tanto di cappello, sembrerebbe quasi impossibile che titani di questo calibro si mettano a produrre aspirabriciole, che potremmo equiparare in una simulazione azzardata al topolino della situazione. Si dà il caso, però, che il topolino sia una vera ‘bomba’, tanto piccolo e all’apparenza modesto, quanto performante e sorprendente sul campo. Che hanno di speciale questi modelli che si fregiano di due grandi firme? Il

Il design accurato rende l’aspirabriciole Dustbuster di Black & Decker uno dei portatili più semplici da utilizzare, estensibile all’occorrenza con l’applicazione di inserti intercambiabili e dotato di accessori ‘cattura-polvere’. Il brand ha pensato a tutto, anche alla comodità nella presa e alla bocchetta affilata per poter entrare negli spazi

Bollitore elettrico: come pulirlo al meglio e senza rovinarlo?

Il bollitore elettrico è uno strumento molto utile da tenere in casa, in particolare in cucina, in quanto ci permette di preparare tutte le bevande calde che preferiamo e di consumarle quindi in breve tempo. Inoltre si tratta spesso di strumenti che sono pensati proprio per gli amanti del tè e delle tisane, in quanto permettono anche di selezionare la temperatura che preferiamo in modo da poterla adattare al tipo di bevanda che dobbiamo preparare. Insomma si tratta sicuramente dello strumento perfetto per tutti gli amanti del tè che ci tengono a rispettare tempi e metodi di preparazione dei vari tipi di tè e di tisane. In commercio si possono trovare numerosi modelli di bollitori elettrici, di cui troverete informazioni, caratteristiche e qualità nella guida che si trova sul sito https://bollitorielettrici.it/. Un aspetto molto importante relativo all’utilizzo dei bollitori

Risparmio energetico grazie al cronotermostato

Il costo che viene generalmente destinato all’alimentazione energetica dei sistemi di riscaldamento durante il periodo invernale diciamo che rappresenta anche il 50% della spesa della bolletta energetica di una famiglia media.

E’ quindi evidente che occorre assolutamente ottimizzare al massimo questo aspetto, all’interno di una casa ma anche di un negozio o di un ufficio, il rendimento di calore dovrà essere ponderato anche per non sacrificare un clima confortevole. Di sicuro la migliore risposta che possiamo avere per questo tipo di evenienza ce la danno proprio i cronotermostati.

Uno degli evidenti vantaggi che infatti possiamo ottenere da questi dispositivi che si utilizzano essenzialmente proprio per ottimizzare la gestione degli impianti di riscaldamento. Grazie alla loro capacità di automonitoraggio riusciamo a ridurre al minimo gli sprechi di energia. Sono dei dispositivi che, concretamente, ci permettono di risparmiare sulle bollette energetiche in

Cappa da cucina con il tiraggio naturale

La cappa lo sappiamo è un elettrodomestico di fondamentale importanza per riuscire a mantenere un ambiente domestico salubre. La sua funzione è quella ovviamente di catturare i fumi e tutti gli odori sprigionati dalla cottura dei cibi quindi filtrarli oppure aspirarli a seconda del sistema di cui l’elettrodomestico viene dotato. Diciamo che fino agli anni sessanta, quando hanno preso piede i modelli di tipo elettrico, le cappe più utilizzate erano quelle dette a tiraggio naturale. Il tiraggio naturale se lo vogliamo è tuttora disponibile in vari modelli di cappe da cucina attuali in commercio. Questo metodo consiste nel catturare i vapori emessi dalle cotture, in modo appunto naturale, senza dover avere l’ausilio di un motore, e quindi successivamente espellerli al di fuori dell’abitazione. Affinché questo tipo di cappe funzionino in modo corretto, è necessario verificare una serie di determinate

Idropulitrice: gli eventuali svantaggi presentati da questo dispositivo

Quando ci si approccia al settore pulizia, sopratutto per quello che riguarda delle grosse attività di pulizia che possono essere relative anche alla rimozione di sporco molto ostinato o che si accumula da anni, ci sono diversi strumenti di cui ci troveremmo a parlare che possono rendere queste operazioni molto più rapide, semplici ed efficaci. Uno di questi strumenti è sicuramente l’idropulitrice; una idropulitrice è un dispositivo pensato proprio per la pulizia di vari elementi, sia interni che esterni alla casa, che potrebbero essere caratterizzati dalla presenza di sporco molto intenso e ostinato, quindi difficile da eliminare. Con questo strumento eliminare lo sporco ostinato diventerà una passeggiata, perchè le idropulitrici sfruttano un sistema di pulizia che si basa sull’emissione di un getto di acqua, che può essere calda o fredda, ad alta intensità e che di conseguenza andrà a sciogliere

Quale scegliere tra rasoio elettrico o manuale

Molto spesso ci si chiede se per un taglio della barba ottimale, se siano più efficaci le lamette o i rasoi elettrici. La domanda risulta semplice ma la risposta è molto complessa: infatti ci sono diversi tipi di pelle e di barba, e diversi tipi di lametta, senza considerare tutti i vari modelli di rasoio elettrico. In generale possiamo dire che entrambi questi due strumenti hanno di sicuro i propri vantaggi e svantaggi, ma questo è un luogo comune. Infatti dovrete scegliere ciò che personalmente riesce a soddisfarvi di più, e quindi ponderare per poter ‘effettuare questa scelta. Sicuramente prima di pensare alla rasatura è bene considerare che la pelle va preparata, e quindi per prepararla nel migliore dei modi bisogna conoscere anche la tipologia della nostra cute e considerare in casi particolari anche di applicare oltre al detergente neutro,

Smartwatch: come scegliere lo schermo più adatto alle vostre esigenze

Negli ultimi anni il settore del commercio che si dedica alla realizzazione e progettazione, oltre che della vendita, di strumenti di tipo tecnologico che sono pensati per rendere la nostra vita più semplice da diversi punti di vista ha conosciuto una nuova espansione; questa nuova espansione spesso si è tradotta nella nascita di strumenti di nuovo genere che hanno contribuito a rendere la nostra vita ancora più smart di quello che era in passato e anche solo qualche anno fa. Volete un esempio su tutti che forse ha cambiato molto del modo in cui ci approcciamo alla vita di tutti i gironi? Penso che un esempio piuttosto valido al riguardo sia quello relativo all’avvento degli smartwatch nella vita di tutti i giorni. Ma cosa sono questi smartwatch di cui tutti parlano e riparlano ormai da qualche anno a questa parte?